Google+ Cosmetics And Makeup Review: [Review] LABO - Fillerina Viso - Grado 3

17 set 2013

[Review] LABO - Fillerina Viso - Grado 3

Ciao, bellezze!
Come state? Oggi vorrei parlarvi della mia primissima collaborazione, quella con l'azienda LABO Suisse, che ringrazio moltissimo per l'opportunità offertami e per la disponibilità, la cortesia e la celerità nelle risposte alle mie domande di approfondimento. E' stata un'esperienza davvero piacevole e gratificante e spero che la collaborazione con quest'azienda possa proseguire anche in futuro.
Come già vi avevo anticipato nel primo post della sezione “Brand”, quello dedicato a LABO, qualche tempo fa ho ricevuto gratuitamente una confezione full size di Fillerina Viso Grado 3 da testare e poi recensire. Dopo la fase di test approfondito, posso ora scrivere la dovuta recensione. Perciò… si comincia, ma con una premessa: l'estate non è certo il periodo migliore per iniziare un trattamento viso, in quanto calore, umidità e sudore rendono la pelle molto più "difficile e schizzinosa". Io ho potuto effettuare i primi 10 giorni di test in pianura (d'estate fa caldo e c'è tanta umidità, purtroppo) e il resto in montagna, a 1.250m di quota, perciò al fresco e secco, per fortuna.
LABO Suisse - Linea Fillerina
LABO Suisse - Linea Fillerina
RIEPILOGO
Pro: idrata, nutre, kit completo, durata trattamento, una sola applicazione giornaliera
Contro: prezzo, applicatori, modalità di applicazione, reperibilità

Voto: 7/10
Consigliato? Sì, se la pelle non è troppo “difficile” (vd. Recensione completa per dettagli)

Costo: 74€ Grado 1; 85€ Grado 2; 93€ Grado 3; per Fillerina Plus (con 8 acidi ialuronici anziché 6) i prezzi sono: 114€ Grado 4 e 143€ Grado 5
Scadenza: 6 mesi dall’apertura (PAO)
Quantità: 30ml Filler in gel, 30ml Velo nutriente; 2 applicatori
Reperibilità: farmacie; online; tramite richiesta punti vendita LABO (http://www.labosuisse.com/Punti_Vendita.aspx)
Link: http://www.labosuisse.com/


La confezione (packaging):

LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Packaging
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Packaging
Un involucro di pellicola trasparente avvolge strettamente la confezione cartonata bianca, costituita da una parte più esterna, sottile e a fascia, che permette la fuoriuscita di quella più interna, a scatola vera e propria.
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Packaging
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Packaging
Già sulla parte esterna sono riportati i dati più significativi del prodotto: indicazioni generali di utilizzo ed elenco ingredienti sia del filler in gel che del velo nutriente.
La scatola, invece, è più essenziale, riportando solo il logo del brand e il nome del prodotto, quest’ultimo sia sulla parte superiore (coperchio) che all'interno di questa.
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - confezione aperta
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - confezione aperta
Una volta aperto l'astuccio contenitore, troverete nei loro rispettivi alloggiamenti di plastica (sempre bianca) le due boccettine di prodotto, i due applicatori a siringa e, dentro un sacchettino chiuso, i due tappi per richiudere le boccette. Sono presenti, inoltre, le istruzioni ed il materiale informativo.

La descrizione:

Il prodotto è costituito da due componenti: una in gel ed una in crema.
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Filler in gel
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Filler in gel
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Velo nutriente
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Velo nutriente
Le boccette che contengono queste componenti sono di vetro trasparente e riportano il nome del contenuto, la quantità, una breve descrizione, i dati generali dell’azienda ed il PAO. La chiusura è data da un tappo di gomma sigillato con un “copri tappo” di alluminio (non so come chiamarlo, comunque è come quello delle boccette per iniezioni) che, una volta aperto, va buttato, a differenza dei tappi di gomma che si possono riutilizzare.
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Applicatore
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Applicatore
I due applicatori a siringa (ad uso esterno: non dovrete farvi alcuna iniezione!) sono un brevetto dell’azienda e hanno un cappuccio di gomma riutilizzabile che ne protegge l’ago ricurvo. Il fusto delle siringhe è trasparente, così da permettere di vedere la quantità di prodotto aspirato, e riporta l’indicazione dei millilitri contenuti, a passi da 0,25ml e fino ad un massimo di 1ml di numerazione. A differenza delle boccette, le siringhe non riportano il numero della fase del prodotto da utilizzare (1 e 2). Sinceramente, avrei preferito riportassero anche questa numerazione.
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Tappi
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Tappi
I due tappi di plastica che servono per richiudere le boccette una volta aperte sono biancastri, non del tutto trasparenti.

Il test:

Non avendo, per fortuna, una pelle particolarmente invecchiata (ho appena compiuto 31 anni!), ho potuto utilizzare il prodotto per un po’ più di tempo di quanto andrebbe fatto in base alle istruzioni e alla quantità fornita, perché, per quanto riguarda il filler in gel, non ho dovuto applicarlo su tutto il viso, ma solo sulle zone con le prime rughe e, per ciò che concerne il velo nutriente, non ho avuto necessità di abbondare troppo, essendo quest’ultimo molto corposo. Purtroppo non mi è stato possibile scegliere il grado di intensità del prodotto e così mi è stato inviato il più forte del trattamento base (quello con 6 acidi ialuronici, per capirci, a differenza del Plus che ne ha 8), ovvero il Grado 3.
Per le prime due settimane ho seguito alla lettera tutte le istruzioni per l’applicazione, compreso il bermi due bicchieri di acqua prima di procedere.
Una cosa molto bella da notare è che il trattamento non deve essere ripetuto due volte al giorno, come invece è per molti altri, ma solo una volta, a scelta tra mattina e sera. Io ho preferito la sera, così che la pelle assorbisse tutto indisturbata. E anche perché avevo più tempo prima di coricarmi.
La mia routine serale delle prime due settimane è stata la seguente:

  1. assunzione di 2 bicchieri di acqua
  2. pulizia viso con Lush "Erba Libera" (non è aggressivo e fa anche un leggero scrub) e acqua tiepida
  3. applicazione della Fase 1 – Filler in gel sulle zone prescelte (rughette di fronte, contorno occhi, lati e angoli della bocca) tramite l’apposita siringa, senza spalmare
  4. attesa di 10 minuti
  5. tamponamento dei residui di prodotto con il palmo della mano
  6. applicazione della Fase 2 – Velo nutriente sopra il filler, tramite la siringa, spalmando poi delicatamente con le mani per distribuire il prodotto su tutto il viso
  7. dormire
I risultati alla fine di queste due settimane, purtroppo, non sono stati molto soddisfacenti, anzi: già dopo le prime applicazioni la mia dolce metà aveva iniziato a dirmi che le rughe sotto gli occhi si vedevano di più. Potete immaginare la mia gioia… sigh… Inoltre, all'inizio mi ero un po’ spaventata del fatto che nel contorno occhi si sentisse una specie di lieve bruciore nel primi 10 minuti. Per fortuna, però, non c’è stato nessun effetto collaterale: era solo un segnale che i principi attivi stavano funzionando. La nota negativa per quanto riguarda la comodità di tutto il processo riguarda due punti:

  • l’applicatore in riferimento al Velo nutriente: non so se fosse stato difettoso il mio, ma non sono mai riuscita ad aspirare la crema con l’ago inserito, forse perché era troppo corposa; ho dovuto togliere l’ago;
  • i residui di Filler e Velo sul cuscino alla mattina: evidentemente, i due prodotti erano troppo “forti” per la mia pelle ancora abbastanza giovane (oltre che grassa).
Visto quanto sopra ed essendomi avanzato del prodotto (le istruzioni dicevano di applicare, in linea di massima, 2ml di ciascuna fase ogni giorno e, nel caso in cui la quantità fosse risultata eccessiva – cosa che si poteva dedurre dai troppi residui sul cuscino e sulla faccia alla mattina appena alzata –, si poteva scendere a 1,5ml: io ho dovuto ridurre ulteriormente, visto che le mie zone d’applicazione non erano tante), ho provato un’altra routine, memore del fatto che spesso la pelle del mio viso “butta fuori” i prodotti che tanto amorevolmente le dono, gel di aloe compreso, se contiene xanthan gum fra gli ingredienti.
La mia routine dei successivi dieci giorni è dunque stata la seguente:

  1. assunzione di 2 bicchieri di acqua
  2. pulizia viso con Lush "Erba Libera" e acqua tiepida
  3. ogni 3 giorni applicazione di una maschera seboequilibrante ("Maschera purificante all’argilla e mandarino" Bottega Verde)
  4. ogni 5 giorni applicazione di una maschera peel-off ("Maschera Viso Peel Off all'acido glicolico" Bottega Verde)
  5. applicazione di un tonico riequilibrante Fior di Magnolia
  6. attesa di 2 minuti
  7. applicazione della Fase 1 – Filler in gel sulle zone prescelte (rughette di fronte, contorno occhi, lati e angoli della bocca) tramite l’apposita siringa, senza spalmare
  8. attesa di 10 minuti
  9. tamponamento dei residui di prodotto con il palmo della mano
  10. applicazione della Fase 2 – Velo nutriente sopra il filler, tramite la siringa, spalmando poi delicatamente con le mani per distribuire il prodotto su tutto il viso
  11. dormire
I risultati, dopo questi ultimi 10 giorni, sono stati migliori: la pelle è risultata più tonica e la sua grana più compatta e le rughe si sono un po’ attenuate. Purtroppo non di molto, però, perciò non penso ci si possa aspettare il miracolo...
Le mie ipotesi per l’insuccesso dell’applicazione seguendo alla lettera le istruzioni sono le seguenti:

  • la mia pelle, essendo grassa e comunque ancora abbastanza giovane, non gradisce prodotti troppo corposi;
  • avendo la pelle del viso grassa, se prima non la si prepara benissimo (vd. maschere varie), questa non è disposta ad incorporare tutto quel che serve;
  • essendo il Grado 3 di Fillerina concepito più per pelli mature e molto segnate che non per pelli tipo la mia, forse è risultato troppo “aggressivo”;
  • d'estate non è il caso di utilizzare prodotti troppo nutrienti, almeno sulla mia pelle.
In definitiva, mi sento di consigliarvi questo prodotto se la vostra pelle non è eccessivamente problematica in generale (come vi accennavo, la mia fa storie anche con alcuni gel di aloe), a patto di scegliere il grado corretto per le vostre rughe. Vi sconsiglio l’applicazione alla mattina, però: preferite la sera, sia perché il prodotto avrà così tutto il tempo e la tranquillità necessari per agire sia perché sarete più comode anche voi, soprattutto se dovete applicare il makeup. Vi suggerisco l’applicazione serale anche per un altro motivo, meccanico: il filler in gel è abbastanza liquido (non so se per le alte temperature durante il periodo di test o semplicemente per sua proprio formulazione, visto che è rimasto tale anche in montagna al fresco) e, se non starete distese durante i 10 minuti di attesa, ve lo troverete un po’ colante sul viso.
Ho chiesto informazioni all’azienda sulla durata teorica degli effetti di Fillerina e mi hanno detto che, mediamente, si aggira sui 2-3 mesi. Poi, ovviamente, dipende sempre dal tipo di pelle e di problema da correggere.

LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Foglietti illustrativi
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - Foglietti illustrativi
Assieme al prodotto, mi sono stati forniti questi foglietti illustrativi ed esplicativi di come eseguire il trattamento. Il secondo foglietto fotografato era contenuto nella confezione mentre quello nelle prime tre immagini era a parte.


INCI:

LABO - Fillerina Viso Grado 3 - INCI Filler in gel
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - INCI Filler in gel

LABO - Fillerina Viso Grado 3 - INCI Velo nutriente
LABO - Fillerina Viso Grado 3 - INCI Velo nutriente

Al momento, mi riservo di aggiornarvi sugli sviluppi futuri in quanto sono in attesa dell'invio di Fillerina Viso in versione crema di Grado 2, meno "impegnativa" e più indicata per la prosecuzione del trattamento d'urto: ho contattato l'azienda spiegando come il prodotto si è comportato su di me esattamente come l'ho spiegato a voi lettrici e mi è stato proposto di testare anche questa versione del trattamento, forse più indicata per la mia tipologia di pelle.


Oltre alla Fillerina Viso esistono anche Fillerina Labbra e Fillerina Seno.
Vi lascio un paio di link per avere le informazioni sul prodotto pubblicate dall’azienda:
http://www.fillerina.it/ Sito Fillerina
http://www.labosuisse.com/Punti_Vendita.aspx Modulo richiesta elenco punti vendita


AGGIORNAMENTO DEL 04/11/2013
Ho ricevuto la crema notte grado 2 e la recensione è disponibile qui: [Review] LABO - Fillerina Viso - Crema Notte - Grado 2


* I prodotti recensiti nel post mi sono stati gentilmente inviati gratuitamente dall'azienda. Non ho ricevuto alcun compenso per scrivere il post o testare il prodotto. Tutto ciò che è stato scritto è frutto della mia diretta esperienza ed è ciò che realmente penso.

6 commenti:

  1. Questa recensione è fatta benissimo, davvero molto esaustiva, Ciao e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta di un prodotto che non è facile da recensire, ma è stato molto interessante farlo. L'azienda è stata molto disponibile anche nello scambio di informazioni e idee.

      Elimina
  2. Scusate se la fillerina non fa effetto perché costa così tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, Anonimo :)
      Prima di tutto, nella recensione non c'è scritto che non fa effetto, ma che non fa i miracoli: quelli lasciamoli alla chirurgia estetica, sempre che li si possa chiamare miracoli, visti certi risultati orripilanti. In secondo luogo, questa è stata la MIA esperienza, sulla MIA pelle, che è ovviamente diversa da quella di tante altre persone, perciò i risultati sono variabili e soggettivi: sta di fatto che con la crema Fillerina (che ho recensito dopo aver provato questo trattamento) mi sono trovata meglio, pur trattandosi di un trattamento più di mantenimento che d'urto. Quindi non si può generalizzare (e non lo faccio mai): come tutte le cose, può funzionare su alcuni e su altri no, meglio su altri ancora, peggio su qualcun altro.
      Per quanto riguarda il costo, c'è da tener conto dei brevetti (non sono gratis!) che coprono questi prodotti, della tanta e valida ricerca scientifica che c'è alla base della sua creazione e, infine, della scarsa distribuzione (non è un prodotto "da supermercato": è venduto nelle farmacie): è ovvio che costa meno produrre in grandi quantità e distribuire ovunque piuttosto che limitare i lotti.

      Elimina
  3. Salve,
    io ho comperato il grado 3 e ho seguito le istruzioni alla lettera. Dopo avere concluso il trattamento posso dire che questo prodotto non merita cosi tanta pubblicità perché lo trovo del tutto inefficace. Non ho ottenuto NESSUN risultato ! Peccato i soldi e il tempo perso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non tutte le pelli reagiscono allo stesso modo (io, per esempio, ho avuto risultati migliori con la crema anziché con questo trattamento intensivo) e, comunque, bisogna sempre ricordarsi che non c'è crema o prodotto che faccia il miracolo di cancellare le rughe definitivamente e completamente: per quello, al massimo c'è la chirurgia plastica, ma, personalmente, non ne sono a favore...
      E ricordiamoci anche di bere molto: la prima e migliore crema antirughe è proprio l'acqua che beviamo! ;)

      Elimina

I commenti sono i benvenuti: animano il blog e aiutano a maturare il blogger!
(rimetto la verifica per inserire commenti causa troppa spam ricevuta, scusatemi)